Contemporaneamente Roma al MAXXI | Ed. 2016

11 ottobre Sala Guido Reni : AZIONE – INTERAZIONE | The Forgetting of Air di Francesca Grilli – Fuori Quadriennale

La performance artistica, esplora e interroga il modo in cui viene visto il corpo e il suo linguaggio anche nel rapporto con la società. Il “materiale” di condivisione tra pubblico e performer è l’aria stessa e con essa la presenza. I performer, che hanno lasciato il loro paese a causa dei recenti conflitti bellici, condividono con il pubblico il respiro come flusso di significato, la prossimità e la distanza in uno spazio carico di aria.

 

11 ottobre Galleria 1 : Incontro con Marinella Senatore, presentazione della sua monografia firmata MAXXI

Il volume ripercorre il lavoro dell'artista, con una particolare attenzione per The School of Narrative Dance, la performance premiata al MAXXI. Testi critici, schizzi di progetti, immagini e una pièce teatrale inedita, restituiscono un ritratto vivido, un'istantanea dell'universo creativo di Marinella Senatore.

Partecipano all’incontro Hou Hanru Direttore Artistico MAXXI, Bartolomeo Pietromarchi Direttore MAXXI arte, Matteo Lucchetti, storico dell’arte e curatore, Giulia Ferracci, curatore Premio MAXXI e Marinella Senatore, artista.
 

15 e 16 ottobre Sala Guido Reni AZIONE – INTERAZIONE | Enough About You di Einat Amir -  Fuori Quadriennale

Negli ultimi anni la nostra possibilità di socializzare è cambiata, è stata semplificata grazie a tutti i media che hanno facilitato le modalità di contatto. Con la sua performance della durata di 10 minuti, l’artista israeliana Einat Amir crea un laboratorio in cui osservare un “autentico” incontro tra due sconosciuti, controllati e guidati da una voce.

 

Dal 15 ottobre collezione permanente nuovo allestimento con opere di Massimiliano Fuksas, Giancarlo De Carlo e Liliana Moro.

 

A partire dal 15 ottobre 2016 in occasione della 12 edizione della Giornata del Contemporaneo AMACI, il percorso di mostra dedicato alla COLLEZIONE PERMANENTE del MAXXI, si arricchisce dei lavori dell’artista Liliana Moro e degli architetti Massimiliano Fuksas e Giancarlo De Carlo esposte per le prima volta negli spazi di Zaha Hadid...

Di Massimiliano Fuksas vengono esposti alcuni disegni e il modello relativi al Nuovo Palazzo dei Congressi, EUR insieme al modello di studio sulla struttura a nuvola del Palazzo dei Congressi.

Di Giancarlo De Carlo vengono esposti disegni e modelli di studio degli Edifici residenziali Wadi Abou Jmeel a Beirut (Libano).

Di Liliana Moro vengono invece allestite l’opera realizzata in neon Nè in cielo nè in terra, (2016) e Città Ideale (2000) una installazione ambientale prodotta per il Premio per la Giovane Arte Italiana 2000.

Allestita negli spazio della galleria 4 del museo, la collezione permanente del museo presenta opere d’arte e progetti di architettura in un percorso espositivo che comprende lavori di grandi maestri del Novecento e giovani artisti e progettisti.


MAXXI MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
Il MAXXI è il primo museo nazionale dedicato alla creatività contemporanea. È stato inaugurato nel maggio del 2010 ed è gestito da una Fondazione di diritto privato istituita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo. Nel 2013, inoltre, è stato riconosciuto tra gli enti privati di ricerca. Pensato come un grande campus per la cultura, Il MAXXI è stato progettato da Zaha Hadid, vincitrice di un concorso internazionale, ed è una grande opera architettonica dalle forme innovative e spettacolari. Produce e ospita mostre di arte, architettura, design e fotografia, ma anche progetti di moda, cinema, musica, performance di teatro e danza, lecture e incontri con artisti, architetti e protagonisti del nostro tempo. Il MAXXI è molto più di un museo: una piattaforma aperta a tutti i linguaggi della creatività e luogo di incontro, di scambi e collaborazioni, uno spazio aperto a tutti.

Il MAXXI si trova nel quartiere Flaminio di Roma, dove sorgeva una ex caserma dismessa. In un'area di 29mila mq con al centro una grande piazza aperta, ospita anche un auditorium, un centro di ricerca con biblioteca e archivi, un bookshop, una caffetteria e un bar/ristorante. Il complesso architettonico si integra nel tessuto della città e costituisce un nuovo spazio urbano aperto, articolato e “permeabile” al passaggio. All’interno, una grande hall a tutta altezza conduce alle gallerie che si distendono su tre piani, destinate a ospitare a rotazione le collezioni permanenti, le mostre e gli eventi culturali. Vetro, acciaio e cemento conferiscono allo spazio espositivo un aspetto neutro mentre i pannelli mobili garantiscono la flessibilità degli allestimenti. Le forme fluide e sinuose, il variare e l’intrecciarsi dei livelli determinano una trama spaziale di grande complessità, offrendo itinerari di visita differenti e inaspettati.

EVENTI IN PROGRAMMA
    1. Fuori Quadriennale
    2. 11 ottobre 2016, ore 18:00-19:00
    1. 11 ottobre 2016, ore 18:30
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione

      Retrospettiva. American Politics

    2. 14 ottobre 2016, ore 16.30
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione

      Retrospettiva. American Politics

    2. 14 ottobre 2016, ore 20.30
    1. dal 15 ottobre 2016
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione

      Selezione ufficiale

    2. 15 ottobre, ore 14.00 e 16 ottobre, ore 17.00
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione
      Riflessi
    2. 15 ottobre 2016, ore 17.00
    1. Fuori Quadriennale
      di Einat Amir
    2. 15 - 16 ottobre 2016
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione
      Riflessi
    2. 15 ottobre 2016, ore 19.30
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione
      Riflessi
    2. 15 ottobre 2016, ore 21.30
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione

      Selezione ufficiale

    2. 16 ottobre 2016, ore 14.00
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione

      Selezione ufficiale

    2. 16 ottobre 2016, ore 17.00
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione
      Riflessi
    2. 16 ottobre 2016, ore 19.30
    1. Festa del Cinema di Roma XI Edizione
      Riflessi
    2. 16 ottobre 2016, ore 21.30